Articoli cinofili

Questi articoli sono scritti dai nostri allevatori. Potrai così conoscere meglio una razza, scoprire tanti piccoli segreti e suggerimenti forniti da chi di cani se ne intende davvero. Potrai anche contattare direttamente gli allevatori che sicuramente saranno disponibili per risolvere ogni tuo dubbio.

 
sabato 12 aprile 2014

SOS CUCCIOLO ETA' PERIODI SENSIBILI - SOS PUPPY

SOS CUCCIOLO ETA' PERIODI SENSIBILI - SOS PUPPY

oggi volevo parlarvi del perché è importante il primo anno di vita per stabilire un buon rapporto. spesso mi piace dire che un cucciolo è come un libro: la prefazione e l'introduzione la scrivono l'allevatore e la storia, ma soprattutto il finale sono scritti dal proprietario. le due "mani" che scrivono il libro si influenzano a vicenda, nel senso che se l'allevatore non è attento ai periodi sensibili, alla prima parte della socializzazione del cucciolo, alla sensibilità tattile o sonora e alla conoscenza del tipo di madre che è per la sua prole, ecco che si possono commettere degli errori indelebili sul cucciolo, che poi nel... continua a leggere....

 
Francesca
Smooth collie della via francigena
Vai al mio blog

Visite (1016)

sabato 12 aprile 2014

SOS CUCCIOLO ETA' - SOS PUPPY

SOS CUCCIOLO ETA' - SOS PUPPY

superata la prima notte inizia ufficialmente la vostra vita insieme e dharma ha dovuto imparare un sacco di cose in primis come sono io, poi l'ambiente intorno a lei e infine la routine di tutti i giorni. possono sembrare delle cose semplici, ma per un cucciolo è un enorme sforzo di adattamento e dobbiamo avere molta pazienza e pensare sempre all'età che ha:

3 mesi =3 anni nostri
4 mesi =4 anni nostri
5 mesi =5 anni nostri
6 mesi =6 anni nostri
7 mesi =7 anni nostri
8 mesi =8 anni nostri
9 mesi =9 anni nostri
10 mesi =10 anni nostri
11 mesi =11 anni nostri
12 mesi =12 anni nostri
13 ... continua a leggere....

 
Francesca
Smooth collie della via francigena
Vai al mio blog

Visite (632)

domenica 6 aprile 2014

Maschietto o Femminuccia ??

Maschietto o Femminuccia ??

una delle domande che mi fanno molto spesso è proprio se nel scegliere un cane, è meglio optare per una femminuccia o per un maschietto, anche qua ognuno ha sempre la sua filosofia e la sua idea, per come la penso io bisogna analizzare i pro e i contro in relazione alla propria persona e alle proprie esigenze, come nella scelta di una razza non bisogna farsi ammaliare solo dall’occhio, ma chiedersi sempre se le caratteristiche caratteriali e comportamentali di un cane sono in linea alle nostre esigenze e soprattutto a quello che noi possiamo davvero dare e fare per il nostro futuro “amichetto canino”. partendo dal presupposto che sono convinto che un cane &... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (727)

lunedì 31 marzo 2014

Gli ossicini - Prelibatezze e Antistress per i nostri Amici

Gli ossicini - Prelibatezze e Antistress per i nostri Amici

prima di tutto dobbiamo considerare che non tutte le ossa vanno bene per il nostro amico e già da qua si comprende che gli ossi possono provocare alcuni problemi. sicuramente sono da evitare ossi come quelli dei volatili o del coniglio o comunque quelle ossa che nel rompersi formano schegge, spesso acuminate che possono ferire stomaco e intestino del nostro amico. quindi la prima cosa che dobbiamo fare è scegliere con cura l&rsquoosso da dare &ldquoin pasto&rdquo al nostro amico, i preferiti sono l&rsquoosso del ginocchio e l&rsquoosso di prosciutto crudo (ben disossato si intende), cioè quelle ossa che nel rosicchiarle diventano &ldquopoltigli... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (853)

lunedì 31 marzo 2014

Lo standard del Tibetan Spaniel

Lo standard del Tibetan Spaniel

aspetto generale: piccolo, attivo e vigile. ben bilanciato nelle proporzioni generali. leggermente più lungo di corpo che alto al garrese.

caratteristiche: allegro e sicuro di sé. intelligente e distaccato verso gli estranei.

temperamento: vigile, leale ma indipendente.

testa e cranio: piccola rispetto al corpo, portata fieramente. la testa dei maschi è mascolinea ma senza grossolanità. cranio leggermente a cupola, di larghezza e lunghezza moderata. stop leggero ma ben definito. muso di media lunghezza, arrotondato, con pelle che forma cuscinetti con pieghe. mascelle di media profondità e e larghezza. tartufo preferibilmente... continua a leggere....

 
Corrado
Casa dei sogni
Vai al mio blog

Visite (301)

domenica 30 marzo 2014

SCEGLIERE IL CUCCIOLO E LA RAZZA CHE FA PER NOI .. Alcuni Aspetti da considerare e su cui riflettere

SCEGLIERE IL CUCCIOLO E LA RAZZA CHE FA PER NOI .. Alcuni Aspetti da considerare e su cui riflettere

non farsi tentare

ogni proprietario, ha delle caratteristiche diverse non è detto che il bellissimo cucciolone di labrador che hanno appena preso i vostri vicini di casa sia giusto per condividere i ritmi e la routine della vostra vita quotidiana.

la conoscenza della razza e' importante

ogni cucciolo di razza raccoglie in sé un patrimonio, non solo genetico, ma anche temperamentale che caratterizzano i tratti caratteriali e comportamentali del cucciolo.

la conoscenza delle specificità delle varie razze, vi aiuterà nella scelta del cucciolo più adatto a voi.

la taglia inganna

non pensate... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (556)

venerdì 28 marzo 2014

La Filariosi e La Lehismaniosi . .

La Filariosi e La Lehismaniosi .  .

le zanzare del genere culex sono responsabili della diffussione di un parassita chiamato dirofilaria immitis, che provoca una malattia molto grave : la filariosi cardio-polmonare o dirofilariosi. il periodo durante il quale gli animali rischiano di contrarre la malattia è quello che va da marzo a novembre, periodo in cui, di solito, sono attive le zanzare. tuttavia è molto difficile quantificare sempre con esatezza i mesi piùpericolosi, a causa dell’estrema variabilità del clima , che favorisce la comparsa delle zanzare , magari in seguito ad un improvvisa ondata di caldo. la filariosi interessa prevalentemente il cane, ma può colpire anche canidi ... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (526)

venerdì 28 marzo 2014

AMICI NON PADRONI

AMICI NON PADRONI

       

non so quanti siano consapevoli di questa indiscutibile verità,nel momento in cui accolgono in casa questo animale del tutto estraneo alla loro specie e se comprendono il nascere di un rapporto del tutto unico e irripetibile non appena ricevono dal cane un primo saluto con la codina, quando la loro mano si posa sulla sua testa.

lo sguardo del cane che esplora intorno a se per capire le intenzioni di quegli strani esseri instabili su due gambe ,che lo osservano curiosi dall’alto, la richiesta di un contatto fisico, chiamato nel linguaggio umano carezza ,l’offerta del muso umido, tanto simile al nostro bacio,sono tutte espre... continua a leggere....

 
Claudia
Greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (420)

venerdì 28 marzo 2014

Alimentazione . . Alcuni cenni . .

Alimentazione . . Alcuni cenni . .

alimentazione del cane . .

mi permetto di riportare un estratto tratto da un enciclopedia canina, dove a mio avviso vi sono alcune nozioni da tenere presenti nell'alimentazione del cane in relazione con la nostra voglia di umanizzarlo .. per quanto posso essere comprensibile e scusabile, accomunare il cane a un piccolo essere umano è un errore biologico che può rivelarsi pericoloso per l&rsquoanimale, soprattutto nei riguardi dell&rsquoalimentazione, oggetto molto spesso di questo accomunamento. rispettare il cane e amarlo non consiste nell&rsquoattribuire caratteristiche e qualità umane al cane, per quanto sia giustificabile... continua a leggere....

 
Andrea
Cuccioli e allevamenti
Vai al mio blog

Visite (495)

giovedì 27 marzo 2014

SOS CUCCIOLO LA PRIMA NOTTE - SOS PUPPY

SOS CUCCIOLO LA PRIMA NOTTE - SOS PUPPY

stavolta ho intenzione di parlarvi della "base sicura" che secondo me è come le fondamenta di quando si costruisce una casa, senza di essa il rapporto con il vostro cucciolo crolla o vacilla. fino al giorno in cui non siete andati a prenderlo il vostro cucciolo ha vissuto con i fratellini o sorelline e la sua prima "base sicura" era la mamma, da cui riceveva protezione, amore, regole, cibo e gioco. adesso siamo alle soglie della prima notte nella vostra casa e dobbiamo noi diventare il suo punto di riferimento, ma come fare ? non ci conosce nemmeno?! ecco un piccolo passo per costruire un inizio di una base sicura non lasciamo solo il cucciolo in una stanza a do... continua a leggere....

 
Francesca
Smooth collie della via francigena
Vai al mio blog

Visite (485)