Considerazioni sul Keeshond /Wolfspitz in Italia oggi

sabato 19 settembre 2015
 

 Mi piacerebbe fare il punto sullo stato della nostra razza in Italia, e sulle sue prospettive di crescita, o di involuzione. Fino ad ora il keeshond è stato un cane poco conosciuto in Italia, e grazie al lavoro serio di pochi allevatori ( penso ad esempio al Monte Dragnone e, perdonate l’immodestia, anche a me )negli ultimi 15 anni è sempre cresciuta qualitativamente, seppur, o forse proprio grazie a questo, in numeri contenuti. Le importazioni dall’estero hanno apportato linee di sangue prestigiose, dall’Inghilterra, dal Nord Europa, e dagli USA. Proprio l’assenza di un mercato commerciale importante, come in razze più diffuse, es. il labrador, ha in un certo senso facilitato una selezione attenta e scrupolosa, i pochi cuccioli annualmente iscritti, sono sempre stati di alta qualità. Ne sono prova i molti titoli guadagnati a Mondiali ed Europei, dai miei cani e da altri soggetti di proprietà italiana. Ultimamente il Keeshond / Wolfspitz sta attraversando un momento di espansione. Un bene, certamente il fine di chi alleva una razza con amore e dedizione e vuole vederla crescere, purtroppo però anche un serio pericolo. Nell’ultimo anno abbiamo assistito ad un’ intensa campagna di importazione di cuccioli ed adulti da vari paesi europei, di linee non sempre ben controllate,di cui si sa poco, o peggio se ne conoscono i limiti morfologici ed i problemi genetici e di salute, probabilmente con l’intento di cogliere l’opportunità di guadagno e rispondere all’aumentata richiesta di cuccioli del mercato italiano. Per me, e per chi come me da anni si è sempre speso con amore per questi splendidi cani, è un grande rammarico vedere purtroppo a rischio il patrimonio di una razza che , fino ad ora, è stata in Italia sostanzialmente molto ben gestita. Che dire, spero di sbagliarmi, e davvero che il tempo mi dia torto, e che chi si sta avvicinando adesso al wolfspitz lo faccia sempre e solo con rispetto ed onestà.

 


 
lucia
Della Ginevrina ( riconosciuto ENCI / FCI )
Vai al mio blog

Visite (582)