I PASTI ....

domenica 2 novembre 2014
 
I PASTI ....

 

Il cibo riveste un ruolo di estrema importanza per quanto riguarda la creazione della struttura gerarchica all’interno del gruppo uomo – cane. Infatti, il maschio e la femmina che occupano il vertice della scala gerarchica consumano il pasto per primi, lentamente, mentre i componenti del gruppo rimangono a guardarli ad una certa distanza. Successivamente si allontanano e gli altri possono mangiare…velocemente in quanto il maschio e la femmina potrebbero avere ancora fame! All’interno della nuova famiglia il cucciolo dovrà consumare il proprio pasto dopo il termine della colazione, del pranzo e della cena dei proprietari. La ciotola rimarrà a disposizione per 20 minuti circa e poi sarà ritirata fino al pasto successivo. Se il proprietario lo desidera è possibile raccogliere alcuni “bocconcini” durante la colazione, il pranzo o la cena e somministrarli al cucciolo al termine del pasto del proprietario stesso. È opportuno evidenziare che aggiungere starters alimentari al fine di migliorare l’appetibilità del cibo, variare frequentemente la composizione della razione, imboccare il cucciolo o “invitarlo” a mangiare “tutta la pappa” porteranno il cane a consumare il pasto in modo “incompleto” e ne favoriranno “la scalata” gerarchica. 


 
claudia
greenvalleypinscher
Vai al mio blog

Visite (14362)