Il cibo dalla Tavola al nostro amico a 4 zampe . . ?!?!?!

domenica 27 dicembre 2015
 
Il cibo dalla Tavola al nostro amico a 4 zampe . . ?!?!?!

Il Cibo dalla Tavola al nostro amico a 4 zampe . . .

Una delle cose più frequenti è cedere alle richieste del nostro amico mentre mangiamo, quando siamo a tavola il problema si accentua ancora di più e normalmente (quasi sempre) impietositi e anche un pò divertiti allunghiamo un bocconcino al nostro cane. Bene sappiate che questo non è un bene per il nostro amico e fa malissimo dal punto di vista educativo e se l’alimento non è idoneo anche fisico. L’apparato digerente dei cani è ben diverso da quello degli uomini e a volte non digerisce certi alimenti, inoltre consideriamo che spesso i nostri cibi sono troppo grassi, salati, speziati o dolci per lui, quindi nel caso fate una attenta scelta di cio che date al vostro amico. Se diamo da mangiare al nostro cane mentre stiamo mangiando e lui è ai nostri piedi, gli stiamo insegnando a “mendicare”, cosa che impara velocemente e che poi diventa difficoltoso correggere. Non si dovrebbe mai allungare cibo al nostro amico e cedere alle sue moine, nemmeno saltuariamente, altrimenti rafforziamo il suo comportamento e lui comprenderà che se insiste dopo un po’ noi cediamo e lui otterrà quello che desidera, tenete sempre ben in mente che vale di più la coerenza con i nostri amici che la rigorosità. Se proprio non riuscite a trattenervi dal dare qualcosa al vostro amico, forse la cosa migliore per tutti è quella di insegnargli a non stare dove si mangia durante i nostri pasti o comunque di stare al suo posto, basta poco, basta che capisca che se lui non mendica, alla fine di tutto riceverà il suo premio e vi assicuro che il nostro amico lo capirà in fretta, mentre non vi capirà quando prima gli date da mangiare e poi magari, perché in un certo momento non vi va, non gliene date più. Esperienza personale: Personalmente anche io sono caduto in questo “errore” spesso e volentieri, poi un giorno mi sono chiesto, ma se invece di dare da mangiare a “gratis” incomincio a darglielo in altri momenti, anche immediatamente dopo aver finito di mangiare qualcosa e lo faccio diventare un esercizio che succede!?? Sono rimasto sorpreso dal fatto che il mio amato Jack russell da li a poco ha compreso da solo che era più divertente giocare con me ed avere il bocconcino che stare per mezz’ore intere a fissarmi mentre mangiavo. Ora preferiamo giocare e a dirvi il vero mi diverto più io di lui e chiaramente quando sono a tavola lui viene li vicino ma non mendica (diciamo che fa un giro di perlustrazione capisce e va a mettersi a cuccia, in attesa del suo premio, mica male un boccone prelibato per una dormitina…. Lo farei anche io!)


 
Andrea
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI
Vai al mio blog

Visite (13211)