IL MORSO DEL CUCCIOLO

domenica 15 maggio 2016
 

IL MORSO DEL CUCCIOLO

Talvolta vengo contattata perché il piccolo dolce cucciolo arrivato da pochi giorni a casa, morde le mani e  le braccia facendo molto male! Successivamente mi vengono mostrarti i segni che avvalorano le parole.

Molti  si spaventano di questo comportamento temendo che il cane sia aggressivo ma e’ normale che il cucciolo “morda”.

Primo:  I cuccioli perdono i denti dal latte facendo largo alla dentizione definitiva. Questo processo causa molto fastidio al cucciolo per cui masticare qualcosa dà sollievo come una sorta di massaggio.

Il cucciolo nasce senza denti. Intorno alla 2°- 3° settimana ha inizio l’eruzione dei denti da latte che si completa intorno ai 55 giorni e permane fino a 100  giorni circa. Abbiamo quindi a questa età la dentatura decidua (da latte) che è composta da 28 denti: 6 incisivi, 2 canini e 6 premolari sia superiormente che inferiormente.                

A questo punto inizia l’eruzione dei denti definitivi  (14-15) settimane.  I primi denti definitivi sono i primi premolari,  quasi contemporaneamente ai primi incisivi superiori ed inferiori.  Lo sviluppo di questa seconda dentizione si completa fra i 6-7 mesi a seconda di razza e/o taglia, con l’eruzione di 42 denti. 6 incisivi – 2 canini – 8 premolari – 4 molari superiormente e 6 incisivi – 2 canini – 8 premolari – 6 molari inferiormente .

Secondo: Prima di arrivare a casa, il vostro piccolo, passava le giornate a giocare con i fratelli utilizzando molto la bocca, mordicchiando gli orecchi e allenandosi a diventare grandi combattenti da adulti!

Terzo: siamo noi i primi che involontariamente incitiamo il cucciolo a mordicchiare le nostre mani giocando con lui utilizzando le nostre mani come appendici di un gioco divertenti, come oggetti che si muovono veloci, morbidi e saporosi che toccano il cucciolo con gesti rapidi e guizzanti.  Per lui è un gioco divertentissimo e userà la bocca e i denti per interagire con voi.

Comprate molti giochi che il cucciolo possa masticare in tranquillità e che prendendoli in bocca possano alleviare il fastidio. Ideali le palline di plastica fatte a riccio o le corde annodate di stoffa o più semplicemente annodate dei vecchi asciugamani e utilizzateli come palle o corde.

 Esistono poi delle paste lenitive per le gengive, fatevi consigliare dal veterinario.

 Imparate a giocare con il vostro cucciolo senza che le vostre mani vengano a contatto con la sua bocca. Interponete sempre un oggetto tra voi e il cucciolo, fategli mordere quello e non la vostra pelle. Se capita che i suoi denti vi tocchino la pelle, emettete un grido di dolore molto forte e interrompete immediatamente l’interazione per qualche minuto.

Quando toccate il cucciolo con le vostre mani, fatelo con dei movimenti lenti e pressione costante. Il vostro tocco dovrà rilassare il cane e non eccitarlo..

Ricordatevi, ci vuole molta pazienza, ma è una fase che poi passa!

 


 
Alessandra
Allevamento Amatoriale ChihuahuaStyle
Vai al mio blog

Visite (12487)