MANTELLO PINSCHER e ZWERGPINSCHER

domenica 17 febbraio 2013
 
MANTELLO PINSCHER e ZWERGPINSCHER

I COLORI del mantello del Pinscher e dello Zwergpinscher sono: • MONOCOLORE: rosso cervo, marrone, marrone rossiccio, marrone scuro, mogano. • NERO FOCATO: nero lacca sul corpo con focature rosse/marroni (come il Dobermann); le focature sono distribuite come segue: sopra gli occhi, sulla gola, sui metacarpi, sui piedi, all’interno degli arti posteriori, sotto la radice della coda e, a forma di due triangoli separati, sul petto; si ricercano focature il più possibile scure, intense e nettamente definite. I colori NON ammessi dallo standard sono: nero senza focature o con focature troppo estese (ad esempio tutta la testa e/o le zampe marroni), marrone focato (cioè colore del corpo marrone fegato), blu focato e grigio focato (cioè colore del corpo nero sbiadito/blu/grigio, questi colori comportano anche una forma di alopecia), isabella, beige, bianco, tigrato, tricolore e tutti gli altri colori non previsti dallo standard. Altri difetti sono: moschettature (è ammessa, ma non ricercata una leggera carbonatura), linea nera lungo sul dorso (detta striscia d’anguilla), sella scura, mantello schiarito o pallido, chiazze più chiare o più scure, macchie bianche (è concessa, ma non ricercata una piccola stella bianca sul petto). E’ possibile accoppiare tra loro soggetti rosso cervo e nero focato. Il PELO è raso, liscio, fitto, brillante e senza zone prive di pelo. Nella foto ch Malagris Yustas Yustiniano e ch Magie Noire, soggetti nero focato con belle focature, scure e ben definite.


 
Selena
Zwergpinscher Nord-Est (Casa Contò)
Vai al mio blog

Visite (22051)