PERCHE' COMPRARE IN ALLEVAMENTO

martedì 8 maggio 2018
 
PERCHE' COMPRARE IN ALLEVAMENTO

Molti nuovi acquirenti che intendo prendere un cucciolo di bovaro, ma non solo, a volte a causa di ingenuita' oppure per mancanza di adeguate informazioni, si trovano a portare a casa dei cuccioli con evidenti (spesso) o probabili (alcuni possono manifestarsi anche in eta' adulta) problemi di salute, a causa della dubbia provenienza del cucciolo.

Vorremmo tentare di chiarire l' enorme differenza che esiste tra un allevatore vero e tutte le altre realta' che si spacciano per tali.

- L' allevatore innanzitutto e' "specialista" e conosce bene la razza che alleva, spesso alleva solo quella o comunque un numero esiguo di razze differenti.

- avendo seguito i piccoli sin dalla nascita conosce bene tutte le eventuali problematiche che hanno affrontato in fase di crescita .

- segue e cura un numero limitato di cani e cuccioli con conseguente qualita' di vita e garanzia di salute degli stessi

- affronta le fasi di crescita dei cuccioli (incluso l' aspetto psicologico) in modo diretto ed agisce

tempestivamente a correggere o risolvere eventuali problemi.

TUTTO CIO' HA UN COSTO, PIUTTOSTO ELEVATO PER DI PIU' !!! NON ASPETTATEVI CUCCIOLI A 800 EURO DA UN ALLEVATORE SERIO!

Si possono considerare in maniera del tutto positiva anche quei "privati" che producano cucciolate sotto la tutela di allevatori competenti o del club di

razza ufficiale !

Invece i cuccioli rivenduti in negozi o fiere...

- Spessissimo hanno provenienza clandestina da paesi dell' est, nonostante le rassicurazioni contrarie ricevute dai venditori

- fanno viaggi al limite della resistenza (parecchi ci muoiono), in condizioni proibitive

- sono strappati dalle madri in eta' precosissima (subito dopo lo svezzamento) e sono imbottiti di sostanze che ne accellerano la crescita e di

immunoglobuline per farli sembrare in salute fino al momento dell' acquisto.

- non hanno pedigree o ne hanno di falsi e dunque nessun controllo per malattie genetiche fortemente invalidanti (solo per dirne una la displasia)

IL COSTO DI TALI CUCCIOLI E' SOLO APPARENTEMENTE CONVENIENTE !!!! SPESSO I COSTI VETERINARI CHE SEGUONO L' ACQUISTO SONO ENORMI PER STRAPPARE IL CUCCIOLO ALLA MORTE...IN MOLTI CASI NON CI SI RIESCE NEPPURE!!! LA SALUTE FISICA E PSICHICA DI QUESTI CANI NON E' MAI GARANTITA!

Esiste poi una "categoria" di allevatori poco seri che si suddivide in 2 sottocategorie

- gli allevamenti multirazza, a volte provvisti magari di regolare affisso per una razza, che allevano di tutto e di piu', tenendo le fattrici ed i cuccioli in stie tipo galline , ed avvalendosi spesso delle importazioni a basso costo dai paesi dell'est (50 euro all' acquisto per 500/800 euro di vendita)

- gli allevamenti piccoli e monorazza che non si curano di norme di buona salute ed accoppiano sempre quei 2/3 riproduttori, magari ogni calore, che non sanno nemmeno cosa siano i controlli sanitari minimi (lastre per la displasia, controlli sulle dentature e simili) e si fregiano di nomi altisonanti e campionati che compaiono nei pedigree dei loro sfruttatissimi cani.

L' allevatore serio non ha nulla da nascondere , e' quello che racconta il bene ed il male del proprio allevamento, e' quello che non svende a tutti i costi un cucciolo, e ne segue con attenzione le fasi di crescita.

L' idea del risparmio nell' acquisto di un cane di razza pura e' totalmente inaccettabile !!!

Se si vuole un cucciolo sano e cresciuto secondo le migliori norme di allevamento ,la cui provenienza sia certa ed inequivocabile, se ne deve pagare la qualita' !

Bisogna inoltre diffidare di tutti quegli allevamenti che proclamano esenzione da qualunque patologia, dal momento che e’ pressoche’ impossibile allevare senza incorrere in problematiche genetiche che i cani di razza pura si trovano inevitabilmente ad avere nel loro corredo genetico.


 
Stefania
Keep in Mind
Vai al mio blog

Visite (226)