Blog gestito da "CUCCIOLI e ALLEVAMENTI"

lunedì 14 maggio 2018
Disastri o dispetti (il cane e le sue marachelle)
Disastri o dispetti (il cane e le sue marachelle)

In generale i cani “Distruttori” sono quei cani che sono soli ed angosciati e si sentono esclusi dal branco, si rannicchiano in un angolo, ma quando si sentono a loro agio nel loro ambiente, si lasciano andare e fanno di tutto, prendere un oggetto che ha il vostro odore e distruggerlo sarà per il nostro amico una maniera per sfogarsi. E’ facendogli prendere l’abitudine di restare solo a casa sin da piccolo che gli impedirete di avere questo genere di comportamento, bisogna che capisca che non deve assolutamente collegare l’assenza del padrone all’abbandono. Una buon esercizio educativo in questi casi può essere, legare il cane lasciandogli... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (1008)

giovedì 10 maggio 2018
Pettorina o Collare . . alcune considerazioni
Pettorina o Collare . . alcune considerazioni

Il cane non è abituato al guinzaglio ne tanto meno all’uso di collari o pettorine e bisogna introdurlo all’utilizzo di questi strumenti in maniera graduale, da prima facendo si che li conosca e non ne abbia timore, da poi nell’insegnargli ad usarli al meglio, ma attenzione ancora prima dobbiamo imparare noi ad utilizzare guinzagli nella maniera giusta e a comprendere il cane nelle sue fasi della passeggia. L’utilizzo di pettorine è vivamente suggerito da ogni buon educatore cinofilo e non per caso, all’uso del collare (soprattutto se parliamo di collari a strozzo o similari) che oltre ad agire su una zona sensibile del nostro amico posso creare ... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (719)

giovedì 10 maggio 2018
Meglio Chiedere che Comandare . .
Meglio Chiedere che Comandare . .

Meglio Chiedere che Comandare . .

Spesso e volentieri, quando ci si trova a voler interrompere un azione, lo facciamo con un secco NO! o comunque alzando il tono di voce in rapporto alla gravità dell&rsquoazione che vogliamo interrompere. Così facendo senza accorgerci, trasmettiamo inesorabilmente il nostro stato emotivo al cane, che nell'occasione riconoscerà molto di più il nostro atteggiamento che non la richiesta fatta. Se pensiamo alla relazione con il cane e al rapporto che con lui vogliamo instaurare viene semplice pensare che se li basiamo, su comandi perentori, divieti e sgridate, andremo a minarle invece che a costru... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (419)

lunedì 26 febbraio 2018
I Segnali Calmanti, il linguaggio dei cani
I Segnali Calmanti, il linguaggio dei cani

Ebbene sì! i cani “parlano” certo non come intendiamo noi con parole e frasi, ma comunicano tramite segnali, “gesti”, meglio conosciuti e identificati come “segnali calmanti”, gli stessi derivano dagli studi sui lupi e sui famosi “segnali di cutoff” o “segnali di interruzione” che i ricercatori hanno osservato sui lupi e che sono utilizzati per interrompere aggressioni su altri lupi. Questi segnali sono ben noti e conosciuti ma i più anni fa sostenevano che non erano riportabili a cani di oggi, addomesticati e con istinti meno forti oltre che esigenze diverse, in parte avevano ragione in parte no come hanno dimostra... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (926)

martedì 20 febbraio 2018
Imparare a stare da solo . . .
Imparare a stare da solo . . .

Il cucciolo quando arriva in casa si attacca al proprio padrone e tale attaccamento è reciproco. Verso i 4-5 mesi i proprietari devono provocare il distacco, se ciò non viene fatto il cucciolo proverà uno stato di panico e di infelicità ogni volta che sarà separato dalla persona a cui è attaccato cercherà il suo padrone e non trovandolo combinerà guai: devasterà il mobilio, farà la pipì in giro e si metterà a strillare a più non posso. Il cane non si “vendica” è semplicemente in preda all’ansia. E’ necessario dunque insegnargli gradatamente a rimanere solo e distaccars... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (688)

lunedì 12 febbraio 2018
Addestrato alla LIBERTA’ . . .
Addestrato alla LIBERTA’ . . .

ADDESTRATO ALLA LIBERTA’ “Ti addestrerò e sarai libero”: il soldato andava forgiato alla guerra ma prima di tutto andava protetto finchè non avesse imparato. Ecco cosa voleva dire addestrare: proteggere e formare. La vita di molti cani randagi è una battaglia persa con l’esistenza proprio per non aver trovato nessuno che li proteggesse. La prigione del canile non è altro che il luogo dove l’uomo custodisce tutti quei cani meno fortunati che non avendo incontrato chi se ne prendesse cura sono approdati in una vita sociale non meno peggiore della strada. Una strada che si trasforma in pericolo per loro e li trasforma in pericolo per ... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (963)

sabato 10 febbraio 2018
La scelta del cucciolo
La scelta del cucciolo

La scelta del cane che fa per noi . .

Capita spesso che si decida di acquistare un cucciolo senza riflettere sulle conseguenze che questo comporta. Oltre alla gioia che un cucciolo porterà tra le mura di casa, all&rsquoamore e all&rsquoamicizia che ci dimostrerà, c&rsquoè da considerare anche gli impegni che il suo arrivo nella nostra vita comporterà. Ricordiamoci che i cuccioli, come i nostri figli hanno bisogno di noi per crescere, per essere educati e prendersi cura di un cucciolo vuol dire essere pronti ad affrontare anche quello che comporta. Prima di acquistare un cucciolo ponetevi sempre alcune domande per vedere se... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (554)

mercoledì 7 febbraio 2018
Le Vaccinazioni . . .
Le Vaccinazioni . . .

Quando portiamo a casa il nostro cucciolo abbiamo bisogno di imparare tutto su di lui, soprattutto quello che riguarda la sua salute. I primi mesi di vita sono molto delicati perciò è importante affrontarli nel migliore dei modi, dopo i primi due mesi di vita, durante i quali è protetto dalle malattie infettive dal latte materno, bisogna subentrare con un adeguato piano vaccinale. Le principali malattie per cui viene effettuata una profilassi preventiva sono: CIMURRO: è una malattia che può essere contratta ad ogni età dal contatto con animali malati o dove sono presenti materiali infetti (urina, feci, saliva, ecc.). E’ particolarmente peric... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (524)

lunedì 9 gennaio 2017
CUCCIOLI IN FAMIGLIA
CUCCIOLI IN FAMIGLIA

Cuccioli in Famiglia . .

L'apprendimento, la salute, le relazioni sociali.
I benefici e il ruolo determinante dei genitori.


In Italia sono sempre più numerose le famiglie all'interno delle quali vivono numerosi pet: si stima intorno al 70% dei casi, una percentuale che si allinea ai principali Paesi industrializzati del mondo.
Il cane ancora una volta è protagonista di questo cambiamento culturale che porta con se notevoli benefici ma esige anche impegno e dedizione affinché le relazioni sociali, in primis quelle famigliari, siano ben organizzate ed equilibrate fra le parti in gioco. In p... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (3417)

domenica 18 dicembre 2016
Quando il vostro AMICO arriva a casa . .
Quando il vostro AMICO arriva a casa . .

Quando il vostro AMICO arriva a casa . .

Quando arriviamo a casa la prima volta con il nostro cucciolo, dovremmo aver preparato per lui un angolino tutto suo, con una cuccia o una brandina, due ciotole e perché no un bel osso di pelle. • Come cuccia per i primi tempi si suggerisce sempre quelle in materiale plastico, per evitare che il cucciolo, avesse il vizio di rosicchiare troppo, rompa la cuccia e si possa far male con materiali dannosi (schegge di vimini, imbottiture varie, etc) • Come ciotole si suggerisce sempre ciotole in acciaio che sono più igieniche e meno rosicchiabili di altre. Fattogli scoprire la sua “oasi”, las... continua a leggere....

 
CUCCIOLI e ALLEVAMENTI

Visite (6443)