diventa fan Bovaro dell Appenzell

 

Crea un avviso per cuccioli di Bovaro dell Appenzell Annunci di vendita cuccioli di Bovaro dell Appenzell Tutti gli allevamenti di Bovaro dell Appenzell

Altezza: Altezza al garrese richiesta:
Maschi: 52 – 56 cm.
Femmine: 50 – 54 cm.
Margine di tollerenza 2cm.


Testa: Ben proporzionata in rapporto al corpo. Forma leggermente conica. REGIONE CRANICA Cranio: Cranio piuttosto piatto, più largo tra le orecchie, si restringe progressivamente verso il muso. Occipite poco pronunciato. Solco frontale moderatamente sviluppato. Stop: Leggermente marcato. REGIONE FACCIALE Tartufo: Negli esemplari a pelo nero, nero; negli esemplari a pelo avana, marrone (il più scuro possibile). Muso: Di media grandezza, si restringe progressivamente, mandibola inferiore robusta. Canna nasale diritta. Labbra: Asciutte e aderenti, pigmentate di nero nei soggetti a pelo nero o pigmentate di marrone (il più scuro possibile) nei soggetti a pelo avana. Commessura labiale non visibile. Mandibole/denti: Dentatura robusta, completa e con chiusura a forbice. Chiusura a tenaglia tollerata. La mancanza di uno o di due PM1 (premolare 1) e la mancanza dei M3 (molari) sono tollerate. Guance: Poco marcate
Occhi: Piuttosto piccoli, a mandorla, non sporgenti. Un pò obliqui rispetto alla canna nasale. Espressione vivace. Colore: nei cani a pelo nero, bruno scuro/marrone; nei cani a pelo avana, marrone più chiaro ma il più scuro possibile. Palpebre: ben aderenti. Rime palpebrali nere o marroni (il più scuro possible) a seconda del colore del mantello.
Orecchie: Inserite piuttosto alte e larghe; pendenti a riposo piatte e aderenti alle guance, di forma triangolare con punte leggermente arrotondate. Quando il cane è in attenzione si sollevano all’attaccatura e si portano in avanti in modo che testa e orecchie, se viste dall’alto, formano un triangolo ben visibile
Collo: Piuttosto corto, vigoroso e asciutto
Corpo: Robusto e compatto. Dorso: Moderatamente lungo, solido e diritto. Lombi: Corti e muscolosi. Groppa: Relativamente corta, piatta in prolungamento della linea dorsale. Torace: Largo, ben disceso fino i gomiti, petto ben sviluppato. Sterno sufficientemente esteso indietro. Cassa toracica a sezione ovale, quasi tonda Linea inferiore e addome: Leggermente retratti
Arti anteriori: Muscolosi; visti di fronte appiombi diritti e paralleli; non troppo chiusi. Spalla: Scapole lunghe e oblique. Braccio: Stessa lunghezza o leggermente più corto della scapola. Angolo con la scapola non troppo aperto. Gomiti: Ben aderenti. Avambraccio: Dritto e secco Metacarpi: Visti di fronte prolungamento dell’avambraccio. Visti di lato, leggermente flessi
Arti posteriori: Muscolosi. Visti da dietro, appiombi diritti e paralleli, non troppo chiusi. Gli angoli delle articolazioni tipici della razza determinano un posteriore relativamente diritto. Coscie: Piuttosto lunghe, formano un angolo relativamente chiuso con l’osso iliaco (articolazione coxofemorale). Gamba: Lunga come la coscia o leggermente più piccola. Magra e muscolosa. Articolazione garretto: Relativamente alta. Garretto: Verticale e parallelo, leggermente più lungo del metacarpo anteriore. Né deviante in dentro, né in fuori. Gli speroni devono essere rimossi eccezion fatta per i paesi in cui la loro rimozione è proibita dalla legge
Piedi: PIEDI: Corti, arcuati, dita chiuse; cuscinetti robusti
Coda: Attaccata alta, forte, di media lunghezza, con pennacchio, e con pelo più lungo nella parte inferiore. In movimento portata arrotolata al centro della groppa o leggermente a lato. A riposo tollerata coda pendente in varie forme
Manto: PELO: Pelo doppio (Stockhaar): Fitto, compatto e aderente. Pelo di copertura fitto e brillante. Sottopelo fitto di colore nero, marrone o grigio. Il sottopelo non si dovrebbe vedere attraverso il pelo di copertura. Il pelo leggermente ondulato sul garrese e sul dorso è tollerato ma non desiderato. COLORI E MACCHIE: Nero o avana con macchie simmetriche di colore focato o bianco. Piccole focature sopra gli occhi. Focature sulle guance, sul petto (a destra e a sinistra nella zona dell’articolazione della spalla) e sugli arti. Le focature su quest’ultimi devono sempre trovarsi tra il nero, o avana (a seconda del colore del mantello) e il bianco. MACCHIE BIANCHE: Lista bianca ben visibile che scende senza interruzione dal cranio verso la canna nasale e che può ricoprire totalmente o parzialmente il muso. Macchia bianca che parte dal mento, copre la gola e scende senza interruzioni fino al petto. Macchia bianca sui quattro piedi. Macchia bianca sulla punta della coda. Macchia bianca sulla nuca o mezzo collare bianco tollerati. Collare bianco sottile tollerato ma non desiderato
Gruppo: cani da pastore

 

Questa pagina è stata visitata da 15412 persone